CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

 

sindaco 600

 


GIORNO DELLA LEGALITA’ 21 MARZO 2021

 

"A ricordare e riveder le stelle" 20 marzo 2021

I ragazzi del CCRR, in occasione della giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, hanno voluto rompere il muro dell'indifferenza e del silenzio impegnandosi in prima persona a narrare, tra le tante, le storie di adolescenti come loro le cui vite sono state sottratte con la violenza e spesso senza un vero perché. E' stato questo un modo per comprendere meglio l'ingiustizia subita e per dire no alla logica della violenza e dell'illegalità.

Nel materiale allegato viene fornito un lungo elenco di bambini ed adolescenti vittime innocenti e 10 storie che meritano di essere conosciute.

NOMI E VITE VISSUTE

NOMI E STORIE INTERROTTE

 


 

 

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

C.C.R.R.

 

Oggi 20 Gennaio 2021 in modalità on line a causa dell’epidemia da Covid 19, nel rispetto delle norme vigenti e in massima sicurezza onde evitare possibili contagi, si è tenuto il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze per conferma e rinnovo cariche anno 2020/2021, in deroga all’art. 5, punto 1 del regolamento del CCRR, nell’impossibilità di espletare le elezioni utili per il rinnovo dell’intero consiglio.

Sulla base del numero di preferenze ottenute in occasione delle elezioni del 20 dicembre 2018, stante la necessità di sostituire i ragazzi delle classi ex terze medie, si procede all’individuazione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze per l’anno scolastico 2020/2021 che risulta il seguente:

                           

Rameschi Bianca     SINDACO con delega Scuola e Cultura      

 

  • Mortini Federica Vicesindaco con delega:  Legalità e tematiche legate al sociale
  • Breccolenti Alex        Assessore con delega:   Sport, gioco e tempo libero   
  • Carlani Alessia           Assessore con delega:  Unicef e rapporti con associazioni locali
  • Sciarrini Giovanni    Assessore con delega:  Ambiente e verde pubblico
  • Bellaveglia Gabriel Consigliere
  • Accoto Alissa  Consigliere
  • Sorbaioli Aurora Consigliere
  • Treppiedi Vittoria Consigliere
  • Seidita Giulia Consigliere
  • Vecchini Alessandro Consigliere

 

 

 


 

CCRR Anno scolastico 2019-2020

 

 

 


 

16 maggio 1944 - 16 maggio 2020

Commemorazione del Bombardamento di Passignano.

IL RACCONTO DEI RAGAZZI DEL CCRR

 

 

 


 

Eroi di ieri e di oggi

 

 

Anche in una situazione di difficoltà, con tutti i limiti imposti dall’emergenza che stiamo vivendo, i ragazzi del CCRR, con impegno e passione, si sono attivati per far sentire la loro voce in occasione del 75° anniversario della Liberazione d’Italia.

Nel riflettere sul significato della giornata dal punto di vista storico è stato naturale fare dei collegamenti con la realtà, per tutti inimmaginabile, nella quale siamo immersi. La guerra contro un nemico invisibile, qual è quella di oggi, con tutte le sue limitazioni ha inevitabilmente richiamato lo strazio ed il dolore vissuto da chi una guerra sanguinosa, violenta e lunghissima l’ha vissuta davvero. Alla luce di ciò i ragazzi e le ragazze del CCRR hanno saputo apprezzare ancora di più la gioia degli italiani che, in quel lontano, ma indimenticabile 25 aprile1945, festeggiarono il ritorno alla Libertà e alla Vita dopo una lunga guerra durata cinque anni e costata distruzione e milioni di morti.

 “Ci sarà un nuovo inizio anche per noi. Torneremo ad essere felici e la vita ci apparirà più bella che mai”. Oggi come ieri. Questo il messaggio finale dei ragazzi che hanno voluto dedicare il loro lavoro a tutte le vittime cui la guerra ha negato un domani e a tutte le vittime cui l’epidemia ha negato l’ultimo, doloroso, saluto.

Un modo diverso per celebrare, in un tempo diverso, una data storica e significativa come il 25 Aprile.

Grazie al nostro Preside, Dott. Giuseppe Costanzo, per averci permesso di continuare ad incontrarci e a lavorare, anche a distanza, nell’aula virtuale del CCRR, in classroom.

Un grazie speciale al Sindaco di Passignano sempre sensibile verso i giovani e pronto a coglierne i pensieri e le emozioni.

Grazie ai ragazzi e ai bambini dell’Istituto comprensivo che hanno aderito all'iniziativa promossa dal CCRR di scrivere poesie, riflessioni, fare disegni per fermare con un pensiero o con un’immagine questi giorni di solitudine. I ragazzi del CCRR saranno felici di ricevere quanti più elaborati possibili con i quali realizzeranno un grande libro dei sogni non appena la scuola ricomincerà a vivere.

Le docenti tutor,

Paola Cipolloni

Miretta Belardi

Patrizia Taborgna

 


 

27 Gennaio 2020

 

PER NON DIMENTICARE

 

In occasione del giorno della memoria i ragazzi del CCRR hanno voluto dare la loro testimonianza manifestando, in modo sentito e sincero, la loro solidarietà alle tante vittime dell' odio e delle persecuzioni razziali perpetrate dai regimi nazisti e fascisti durante la seconda guerra mondiale.
Ciò ha permesso loro di conoscere, in mezzo alle tenebre di una guerra devastante, la luce di chi  seppe scegliere la via del bene e dell'umanità. Durante la Shoah sono stati molti i non ebrei che rischiarono la loro vita per salvare gli ebrei dagli artigli dei nazisti. Anche il Trasimeno ha i suoi eroi: Don Ottavio Posta e i quindici pescatori che di lui si fidarono e ne seguirono i suggerimenti e l'esempio. Il  pensiero dei ragazzi è andato all'epica traversata che li vide protagonisti nelle notti del 19 e 20 giugno 1944 e che condusse verso la libertà i circa trenta ebrei internati ad Isola Maggiore. L'esempio di questi uomini, che operarono nel silenzio ma con coraggio ed altruismo, è un insegnamento di vita per i nostri giovani.

Emozionante la partecipazione degli alunni della classe quarta B dell'istituto "D. Birago" che con canti, poesie e musica hanno reso omaggio ai pescatori e alle vittime della Shoah. 

 

Targa in memoria di Don Ottavio Posta, Giusto fra le Nazioni, e dei 15 pescatori

La targa in memoria di Don Ottavio Posta, Giusto fra le Nazioni, e dei 15 coraggiosi pescatori del Trasimeno che portarono in salvo 30 ebrei sottraendoli alla persecuzione.

 

 

TGR DEL 26 GENNAIO 2020

 

 

 LA VOCE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DEL CONSIGLIO COMUNALE

___________________________________________________________________________

 

 

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA

 

20 Novembre 2019

 

Giornata internazionale dei diritti dell' infanzia e dell'adolescenza.
I ragazzi del CCRR, insieme ad una rappresentanza di alunni delle classi quarte della scuola primaria, hanno partecipato al convegno organizzato dall' Unicef, presso la Sala dei Notari a Perugia, per il trentesimo anniversario della firma della Convenzione. Ad accompagnarli il Dirigente scolastico Giuseppe Costanzo, la prof. ssa Cipolloni, referente del progetto ed il Sindaco di Passignano, Sandro Pasquali. 
I ragazzi sono stati i portavoce dei diritti dell' infanzia del nostro Istituto Comprensivo. Ancora una volta hanno dato prova di grande sensibilità ed impegno. In questa occasione anche i più piccoli hanno chiesto a gran voce il rispetto dei diritti dei bambini di tutto il mondo, mentre i ragazzi del CCRR hanno comunicato di voler acquistare con i soldi che l'amministrazione comunale ha messo loro a disposizione, circa 350 vaccini a favore di bambini più sfortunati. Un piccolo gesto di grande significato.

 Img03   Img02

 

Esperienza davvero inimmaginabile per i ragazzi del CCRR. Questa mattina hanno avuto la piacevole sorpresa di essere intervistati per un servizio del tg regionale. Si è voluto con ciò approfondire la lodevole iniziativa promossa dai ragazzi relativa alla donazione di 350 vaccini a favore di bambini dei paesi più poveri in collaborazione con Unicef. L'emozione non ha però minimamente intaccato la loro determinazione e spigliatezza. D'altronde quando le cose si fanno con passione questi sono i risultati.

 

 

 

Informazioni aggiuntive