Concorso “Un nuovo logo per la Scuola”

Votate il logo che vi piace di più!

 

 

Aspettiamo di ricevere i Vostri voti per decretare quello che diventerà il Logo dell’Istituto.

I disegni candidati sono stati realizzati dagli alunni delle classi Seconde e Terze della Scuola Secondaria di Primo Grado ed hanno già passato due selezioni interne.

  • Per la votazione è necessario accedere con l’account dell’Istituto.
  • E’ consentito votare una sola volta per account ed è possibile esprimere al massimo tre preferenze. Il voto è segreto, l’indirizzo mail non verrà visualizzato.
  • Per vedere i loghi nel dettaglio è possibile ingrandirli tramite il link presente nel Modulo.
  • La votazione si chiuderà il 31 Agosto.
  • In caso di pareggio tra due loghi, il vincitore verrà deciso dal Consiglio di Istituto, che valuterà anche in base alla migliore resa in pubblicazione.
  • Il logo che sarà risultato vincitore verrà pubblicato sul sito e diventerà il nuovo Logo dell’Istituto.

Qui di seguito il link per il Vostro voto:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeELb9Nriip-q0NtABM-Mwpx2nu_WKTlQ7P7o38ETatDyQGRQ/viewform?usp=sf_link

Nell'eventualità che il link non Vi consenta di accedere direttamente alla pagina, copiate la riga ed incollatela nella barra degli indirizzi del browser.

Per qualsiasi problema potete inviare la segnalazione al seguente indirizzo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come da titolo, si comunica che è stato pubblicato, nella sezione dedicata, il video Conclusivo del CCRR per l'A.S. 2019-20.

 

Vai all'area CCRR

LA PANDEMIA CHIUDE LA SCUOLA ...GLI ALUNNI NON DEMORDONO.

UNA VITTORIA BEN MERITATA.

            

CONCORSO NAZIONALE ,“ORA DI FUTURO”.

EDUCARE I RAGAZZI DI OGGI SIGNIFICA GARANTIRE UN FUTURO MIGLIORE AGLI ADULTI DI DOMANI.

 

Foto1
Foto2
Foto3
Foto4
Foto5
Foto6
 

 

 

Gli alunni della classe 4 B nel secondo quadrimestre,sono stati coinvolti in un' iniziativa progettuale nell'ottica di  una didattica innovativa per insegnare a fare scelte responsabili e sviluppare nuove competenze , attraverso un'avventura virtuale che li ha  coinvolti e impegnati in scelte mirate a trovare delle soluzioni sui vari argomenti proposti.

L'obiettivo didattico di “ORA DI FUTURO”era quello di generare la consapevolezza che tutte le scelte producono conseguenze e formare le competenze di base per valutare le soluzioni più sostenibili .

Il percorso coadiuvato dall'insegnante Ministeri Rosita, ha condotto gli alunni verso una sensibilizzazione delle risorse , approfondendo i temi del rispetto dell'ambiente,della salute e del risparmio.

L' attività prevedeva l'elaborazione di tipologie argomentative varie , da realizzare attraverso l'ausilio di software  ( StoryMap, StoryTelling, Spidergram, grafici, mappe concettuali,cartine geografiche personalizzate, documentari...) ,  inoltre l'invio di lavori  finali , quali  pitture e plastici accompagnati da un proposta per un futuro sostenibile eventualmente , da presentare al Senato della Repubblica di fronte alla presidente Casellati e  al Ministro delle Pari Opportunità e la Famiglia.

La classe è risultata vincitrice, la giuria ha ritenuto interessanti gli  elaborati  ed attinenti al tema.

In questa fase sono stati assegnati alla classe dei devices che ,vista l'emergenza, verranno messi a disposizione della scuola per  gli alunni che necessitano di dispositivi per la DaD.

Visti gli scenari causati dalla pandemia da COVID 19, la giuria ancora non si è espressa sulla modalità del viaggio gratuito  a Roma.

L'incertezza comunque , non  ha sminuito la soddisfazione generale degli alunni, i quali sono riusciti a trasmettere  un insegnamento positivo, sebbene le non poche difficoltà , allo sconforto causato dalla inaspettata nuova normalità , alla lontananza forzata.

Anche nelle situazioni più difficili si possono comunque  ottenere gratificazioni .

Da casa , lontani dai banchi di scuola, con una giusta dose di determinazione e consapevolezza

anche la didattica a distanza può dare i suoi  momenti di soddisfazione.

BRAVI RAGAZZI.